FAQ

Domande Frequenti

In questa sezione puoi trovare le risposte alle domande più frequenti. Se non trovi la risposta che cercavi compila l’apposito form di richiesta informazioni.

Chi può aderire al Programma Garanzia Giovani?

Per aderire al Programma garanzia Giovani devi:

  • essere residente in Italia;
  • essere cittadino comunitario o straniero extra UE, regolarmente soggiornante;
  • avere un’età compresa tra i 15 e i 29 anni;
  • non essere impegnato in un’attività lavorativa né inserito in un percorso scolastico o formativo.

 

I requisiti della non occupazione e non inserimento in un percorso scolastico o formativo devono essere posseduti al momento della registrazione al Programma e mantenuti per tutto il percorso.

Il limite dell’età (29 anni e 364 giorni) deve essere posseduto al momento della registrazione, ma se compi 30 anni dopo aver aderito puoi proseguire il tuo percorso in Garanzia Giovani.

Sono un giovane straniero, posso aderire?

Sì, possono aderire anche i cittadini comunitari o stranieri extra UE, regolarmente soggiornanti, purché in possesso dei requisiti generali (residenza in Italia, età compresa tra 15 e i 29 anni e non impegnati in un’attività lavorativa né inseriti in un percorso scolastico o formativo)

Sono un rifugiato o richiedente asilo, posso aderire?

Lo svolgimento di attività lavorativa e quindi la possibilità di usufruire delle misure di accompagnamento previste dal Programma è possibile solo dopo 6 mesi di permanenza sul territorio nazionale (senza che sia intervenuta la decisione sulla domanda di asilo). L’accesso alle altre misure (accoglienza, orientamento e formazione e svolgimento di tirocini formativi) sono invece consentiti anche a chi ha presentato domanda di protezione da meno di 6 mesi.

Sto frequentando un master, posso aderire?

No, il programma è rivolto solo ai giovani che non sono inseriti in nessun percorso scolastico o formativo, quindi sono ugualmente esclusi anche i frequentanti scuole superiori, corsi di formazione, università.

Svolgo saltuariamente attività di lavoro accessorio, posso aderire?

Se dalla tua attività lavorativa saltuaria percepisci un reddito inferiore a 8.000 euro all’anno per attività subordinate o parasubordinate, 4.800 euro per attività autonome, puoi iscriverti al programma, in quanto lo stato di disoccupazione è riconosciuto anche a chi lavora percependo un reddito inferiore a queste soglie.

Svolgere il servizio civile o un tirocinio sono motivi di esclusione?

Si, perché il programma è rivolto ai giovani Neet che non partecipano ad alcuna attività lavorativa né esperienza di lavoro né frequentano un regolare corso di studi.

L’iscrizione al sito www.laziogaranziagiovani.it sostituisce l’iscrizione al Centro per l’impiego?

No, per attivare il tirocinio, dovrai comunque utilizzare i siti web regionali di Garanzia Giovani e recarti poi al Centro per l’Impiego territoriale. Registrandoti avrai tutte le informazioni su come procedere e la stampa automatica dei documenti da portare al centro per l’impiego di zona.